Pubblicato in: #art, Incontri

Pandemia attraverso l’arte nel murale comparso a Scampia

Da Pozzuoli lo street artist NINO COME mette in risalto le paure e la fragilità della società al tempo del Covid

Figure stilizzate, lunghe. Il tratto di Nino è preciso, dettagliato ma al confine tra reale e surreale. Le atmosfere si contrastano: colori densi, forti a volte non catalogabili e un significato che in parte è lasciato all’interpretazione di chi guarda. Nessuna indicazione scritta, nessuna descrizione per chi si avvicina da lontano perché le opere di Nino Come (questo il nome d’arte dell’artista proveniente da Pozzuoli) sono grandi, e l’occhio ha un’idea di completezza solo se le si guarda per intero, passeggiando nel piccolo gioiello che è il parco Corto Maltese divenuto tale grazie all’associazione “I Pollici Verdi di Scampia”.

Continua a leggere “Pandemia attraverso l’arte nel murale comparso a Scampia”
Pubblicato in: Dal quartiere, Incontri

Trek in Scampia 2020

Da una proposta sui social, un gruppo di ragazzi si incontra per la terza edizione di un cammino di formazione e volontariato

Trento, Torino, Genova, Viterbo. Appuntamento alla stazione centrale di Napoli, piazza Garibaldi. Si, siamo noi, quelli di Trek in Scampia. Occhi che mai prima d’ora si sono incrociati tutti insieme che si guardano in maniera ancora più profonda, dove lo sguardo oltre la mascherina indossata per ore di viaggio è quello che deve sostituire l’espressione del volto, del sorriso e del leggero imbarazzo a presentarsi con chi non hai mai visto prima.

Partiti da Napoli Centrale, il gruppo passa per il real bosco di Capodimonte
Continua a leggere “Trek in Scampia 2020”
Pubblicato in: #music, Incontri

Profilogreco allo specchio

Mescolare i suoni dell’elettronica con le radici dei classici napoletani: dalla periferia nord di Napoli la musica dei “Profilogreco”

Luca è allo schermo del PC. Partono i brani mentre li ascolto in cuffia: sorride ad ognuno, ma in modo diverso, talvolta di più talvolta è solo un sorriso leggero. Ripercorre per ognuno il momento che gli ha dato l’ispirazione, la storia e i primi semplici accordi dove li intersecava. Lascia poco spazio al pensiero di chi li ascolterà perché è preso da ogni pezzo del loro primo lavoro. E mentre i brani corrono uno dopo l’altro, rimane fissa solo la copertina, come se bastasse solo quella a racchiudere cos’è il primo EP dei Profilogreco: “Mai No”.

Perché in lei c’è tanto. C’è un profilo che parte dalle sponde greche di Rodi fino a i primi insediamenti sull’isolotto partenopeo di Megaride quello della sirena che si trasforma nel cavallo rampante, simbolo dei primi anni del Napoli. L’evoluzione che cerca nelle tradizioni più antiche, come la cura dei testi in dialetto, delle melodie classiche di Di Giacomo e Russo ma che non dice mai no al futuro.

Continua a leggere “Profilogreco allo specchio”

Pubblicato in: Dal quartiere, Incontri

Un gruppo di ragazzi, un viaggio di condivisione con il territorio: Trek in Scampia 2019

Da Milano, Torino, Genova, Savona, Bari e Torino un gruppo di ragazzi insieme per un percorso che non sia “del dolore” ma di condivisione con le realtà del quartiere

L’uno a fianco l’altro riposano. Sul muretto di largo Battaglia hanno percorso gli stessi chilometri dei loro proprietari; allacciandosi alle loro spalle, facendoli curvare sin dal portone di casa fino al luogo dell’appuntamento per i partecipanti: la stazione di Napoli centrale. Lì gli sguardi dei loro proprietari si sono incrociati per la prima volta tutti insieme, dal nord al sud Italia, e il timore che accompagna sempre il condividere un esperienza con chi non conosci ha lasciato il passo alla voglia comune di capire una realtà in un modo diverso, con rispetto e in punta di piedi.

Sempre camminando, salendo per Capodimonte e arrivando in quartiere i bagagli, gli zaini da viaggio riposano e si accasciano anche loro come chi ha voluto affrontare questo percorso di trekking urbano partito da un annuncio in rete, dove si era chiari: non un percorso “del dolore” fine a se stesso ma un momento di crescita. Questo, e non solo, è stata la seconda esperienza di Trek in Scampia.

I bagagli dei ragazzi in largo Battaglia

Continua a leggere “Un gruppo di ragazzi, un viaggio di condivisione con il territorio: Trek in Scampia 2019”

Pubblicato in: #music, Immersi nel verde, Incontri

Una storia d’amicizia e una passione in comune: presentata l’aiuola della musica

In una serata di mezza estate l’occasione per accogliere gli amici di Pietro Vitale, il jazzista di Cava de’ Tirreni che ha adottato un nuovo angolo nel parco Corto Maltese.

Un violino, un pianoforte e poi una chitarra. Bianchi, bianchissimi che staccano dal verde; l’erba è fresca, tagliata da poco ed un angolo che fino a pochi mesi prima nessuno avrebbe mai avuto nell’intenzione di frequentare ora ospita strumenti musicali, murales e due targhe che raccontano cosa ma soprattutto chi trovare presso l’aiuola della musica.

Continua a leggere “Una storia d’amicizia e una passione in comune: presentata l’aiuola della musica”

Pubblicato in: Immersi nel verde, Incontri

Dalla Romagna a Scampia, uno sguardo nuovo per gli scout di Brisighella

Un campo estivo decidendo di contribuire a un piccolo pezzo di Scampia, restituendo un poco di quello che porteranno a casa: leggere la realtà con occhi diversi.

«Che cosa è?» domandano da lontano alzando un po’ la voce; «E’ succo di frutta» risponde Andrea, «…alla pesca!»

Il capo scout è in bilico su di un muretto; ha una busta bianca in plastica al suo fianco, tondeggiante e piena fino all’orlo. Si era allontanato un attimo da scope e sacchi da riempire: l’avevano chiamato da un balcone, era pronto il rifornimento preparato da qualche massaia.

Il resto del gruppetto è lì a due passi. Capelli raccolti per le ragazze, berretti per i ragazzi che spingono i tagliaerba tra il verde ormai ingiallito dal caldo estivo. E’ il loro penultimo giorno di servizio, dopo tanti in cui la temperatura ha superato le medie stagionali e trattenuto molti dallo scendere di casa. Se non lo si sapesse si penserebbe fosse il primo giorno di lavoro: si ride, si scherza e solo quando gli chiedo cosa gli ha lasciato questa esperienza si fermano come se qualcosa gli avesse toccato l’anima.

Continua a leggere “Dalla Romagna a Scampia, uno sguardo nuovo per gli scout di Brisighella”

Pubblicato in: #art, Incontri, Storytelling

Il viaggio e la storia del murale di Scampia che racconta i protagonisti della lotta per i diritti e la non violenza

Un lavoro lungo quasi un anno. Due street artist affiancati da un gruppo di ragazzi gambiani ha realizzato a Scampia un murale per il progetto Pangea: il giardino dei cinque continenti e della non violenza.


Non c’è un filo d’ombra. È una distesa di asfalto largo Battaglia, massi e scarti di lavorazioni fanno da inciampo per chi si avvicina al muro perimetrale dello stadio che lo costeggia. C’è silenzio. Poco più in là sagome di piccoli alberelli che lentamente stanno crescendo.

Raro+Biodipi-Scampia-Street-Art-2019-20

No, non sono spontanei. Un gruppo di cittadini cocciuti ha adottato un angolo di Scampia e con carriole, rastrelli e fatica hanno accudito un piccolo giardino. Sono la rete Pangea, è il giardino dei cinque continenti e della non violenza. Ma mancava qualcosa, qualcosa su quell’enorme muro dello stadio di fronte allo spazio di verde preso in custodia. Continua a leggere “Il viaggio e la storia del murale di Scampia che racconta i protagonisti della lotta per i diritti e la non violenza”

Pubblicato in: Dal quartiere, Incontri

Viaggio dietro le quinte del Carnevale di quartiere

Tra pittura, cartoni e pennelli prendono forma le idee dei carri che anche quest’anno hanno attraversato le strade della nostra periferia.

La mente ed il cuore del Carnevale a Scampia hanno un punto di partenza che si tocca con mano, la sede dell’associazione “Gruppo RIsveglio Dal Sonno”: il GRIDAS. Si trova esattamente dove il rione cambia fisionomia, dove gli alti palazzoni lasciano pian piano scorrere tra le strade abitazioni di statura ridotta. Un anticipo di ciò che sia il quartiere confinante di Secondigliano, dove le relazioni tra le persone si dissolvono meno facilmente che tra i lunghi e ampi stradoni di Scampia.

Carnevale-GRIDAS-2019-3

Continua a leggere “Viaggio dietro le quinte del Carnevale di quartiere”

Pubblicato in: #art, Incontri, Storytelling

Incontro con Jorit e i suoi lavori alla metro di Scampia

Il suo stile, i suoi sguardi anche alla nuova stazione del quartiere.

E’ lì, sul ponteggio. Seduto alle spalle della metropolitana, dove a piccole ondate dalla stazione escono i passeggeri, tra chi li aspetta con l’auto e chi si avvia alla fermata provvisoria dell’autobus spostata ancora più in avanti. Ogni tanto si gira, osserva.

Poi si volta di nuovo verso la parete, guarda il suo smartphone: Jorit ha un paio di cuffie e la sciarpa che gli copre metà viso. Dal basso qualcuno lo chiama, sono due ragazzi che con un pizzico di emozione decidono di salutarlo, lui si volta e gli chiedono una fotografia. Fa per mettersi in posa e scattano:

«Sei grande frà, ti stimo…continua così!»

«Fino a quando ce la faccio…» – Risponde ironicamente.

Continua a leggere “Incontro con Jorit e i suoi lavori alla metro di Scampia”

Pubblicato in: #art, Incontri

I colori della terra e del mare sul murale di Nino allo stadio Landieri

Anche l’artista di Pozzuoli lascia il suo segno a Scampia, in un viale tra palazzi ed il campo di gioco

C’è solo un’auto solitaria in Largo Battaglia. Nel grande spiazzale sono poche le vetture che di giorno si affiancano al muro che delimita il perimetro dello stadio Landieri. In fondo, in un angolo è parcheggiata l’automobile di Nino, che guarda verso il vialetto dove la temperatura si abbassa repentinamente perché i grandi palazzi popolari fanno da filtro al calore del sole.

Continua a leggere “I colori della terra e del mare sul murale di Nino allo stadio Landieri”