Pubblicato in: Dal quartiere, Religione

Tra le luci del tramonto, la processione del Corpus Domini

All’imbrunire l’incenso si fonde con i riflessi rossastri, mentre si entra nel cuore di Scampia al passo cadenzato dei fedeli che seguono l’ostensorio

In strada si fa il segno della croce, un bacio e si allontana. Qualche persona non rimarrà oltre la celebrazione, ma la maggior parte è già in cammino. Il calar del sole si riflette sui lunghi abiti bianchi di cerimonia che accompagnano la processione, dopo la messa in Parrocchia Santa Maria Maddalena, addobbata a festa.

corpus-domini-scampia-2019-1

A fare strada l’ostensiorio nel quale è presente l’ostia, motivo di questa ricorrenza per i fedeli. Quello di celebrare la presenza reale di Cristo nell’eucaristia.

C’è un baldacchino a sua protezione, ma non solo: la polizia municipale si occupa di deviare nelle strade principali il corso delle automobili. Ma poi, quando si entra nel cuore del quartiere, nelle viuzze ci sarà qualcun altro a prendere in mano le redini delle operazioni. Saranno i volontari devoti a prendere le redini delle operazioni. Tra i loro compiti quello di non cadere tra curve, cunette e gli avvallamenti di un asfalto incerto, perché a due per volta sorreggono un tavolo che ospiterà l’ostensorio ad ogni fermata.

corpus-domini-scampia-2019-2

Hanno in petto il cartellino autorizzato dalla parrocchia: servizio d’ordine. Alcuni camminano a mani conserte dietro la schiena e accompagnano i fedeli, altri – i più oculati – si mettono ai bordi aguzzando gli occhi pronti a bloccare l’eventuale intrufolarsi di auto e moto. A volte danno spiegazioni, rassicurano che a breve avranno strada libera ma spesso non occorre: anche le vetture si mettono spontaneamente in processione nell’attesa di un via libera, mentre l’incenso si disperde tra i riflessi dell’imbrunire.

corpus-domini-scampia-2019-8

Di fermata in fermata si scorgono volti incuriositi, incantati e ammirati dalla celebrazione. Qualcuno dal balcone, altri a distanza osservano se tra i partecipanti c’è qualche conoscenza. Pochi conoscono la festività del Corpus Domini ma osservano e commentano l’atmosfera, i gesti che sono arrivati fino ai portoni dei loro fabbricati.

corpus-domini-scampia-2019-7

L’ultima fermata. Cadono i petali che hanno accompagnato l’ostensorio e rimarranno lì, come germogli lasciati dalla processione. I balconi si svuotano, mentre la folla si incammina chiacchierando verso le vie di casa. In molti a piedi, si sparpagliano per le vie di Scampia per ritornare alle loro abitazioni dopo uno dei pochi avvenimenti che fa incontrare il quartiere. Come quei petali lanciati sul selciato che facevano d’apri pista e che ora sono ancora ammucchiati, uniti fino alla prima folata di vento che li porterà via ma non come il ricordo di questa serata.

corpus-domini-scampia-2019-6

Annunci

5 pensieri riguardo “Tra le luci del tramonto, la processione del Corpus Domini

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...