Pubblicato in: Dal quartiere, Letteratura

Amazon arriva alla Biblioteca di Scampia con una nuova area multimediale

Kindle, tablet e “Alexa” affiancheranno i bambini insieme alle decine e decine di volumi sui nuovi scaffali all’interno dell’ Officina delle Culture “Gelsomina Verde”

E’ quasi un sogno, un piccolo rifugio all’interno della biblioteca. Il legno degli scaffali,delle porte e dei lunghi tavoli lo si può accarezzare ed è tenue, ruvido al punto giusto. Accoglierà con il suo profumo i libri, i fumetti di Zerocalcare che già sono in bella mostra per essere afferrati e altre decine e decine di volumi in arrivo in primavera che l’Associazione Italiana Editori provvederà a far recapitare in un posto un po’ nascosto, ancora poco conosciuto, come la biblioteca di Scampia di via Ghisleri.

Giornalisti, rappresentanti delle associazioni e aziende impegnate in questo progetto si accalcano all’ingresso della biblioteca, che per chi non lo sapesse è solo parte di un plesso recuperato del quartiere, il centro Officina delle Culture “Gelsomina Verde”. Parlano tra loro, i visi sono quelli di quando è capitato qualcosa di bello: Amazon con il suo programma “Amazon nella Comunità” ha contribuito insieme a SIAE ed ANART a rendere speciale un angolo della struttura, fornendo e-reader Kindle per leggere, tablet Amazon Fire HD e – la star della situazione – Alexa , il servizio vocale che tra le altre cose legge libri, seleziona musica e regola l’illuminazione della sala contornata dai disegni ispirati da quelli realizzati dai bambini del centro. On-line è anche presente poi una “lista dei desideri” realizzata per la biblioteca.

A lato poi, un po’ defilato c’è qualcos’altro che spicca agli occhi. Un grande armadio in ferro di colore arancione sarà il depositario di chi, avendo effettuato degli ordini sulla piattaforma on-line Amazon, potrà venire a ritirare proprio qui i suoi acquisti .Qualcuno guardandolo si potrà chiedere come e da chi un oggetto tanto grande sia stato trasportato in questo luogo o chi abbia allestito i tavoli della nuova sala multimediale, ma conoscendo un pizzico della realtà dell’Officina delle Culture il passo è breve.

Cinque detenuti in affido dal carcere di Napoli hanno supportato una delle associazioni presenti nella struttura costruendo i tavoli per le postazioni multimediali, e c’è da scommettere che l’abbiano fatto con lo stesso impegno quando, con tante persone all’ingresso per l’evento odierno, trasportavano decine di passate di pomodori “Funky Tomato” provenienti dal fondo agricolo confiscato alla camorra “Amato Lamberti” di Chiaiano, una delle altre attività di Ciro Corona, colui il quale ha creduto fortemente nel rilancio di un luogo come quello che è diventato l’Officina delle Culture.

 

Quando poi è tempo di presentarsi al tavolo per la conferenza Ciro si esprime contento del nuovo passo in avanti per il quartiere, ma con un pizzico di amarezza. A Gennaio questo spazio potrebbe non essere più disponibile ad ospitare le attività finora intraprese, il tutto per la solita burocrazia e tra chi assiste si nota qualche volto deluso.

Solo Alessandra – che lavora all’interno del centro – riesce a distogliere dall’attenzione del problema: vuole a tutti i costi condividere la sua gioia nel lavoro che si è riuscito a fare con i bambini che frequentano la biblioteca, dei loro progressi e di chi non avesse mai preso un libro tra le mani perché “le cose più belle ripartono dalle ceneri”.

Dopo Ciro, concluso il tutto, esce fuori nel cortile e qualcuno gli passa un cellulare. Dall’altra parte un altro impegno per venirgli incontro, per non far chiudere il centro a Gennaio. Ma Ciro restituito lo smartphone non ci pensa più di tanto se verrà deluso o meno dalle promesse, perché tanto in fin dei conti la sua scelta già l’ha fatta. Lui non se ne andrà da lì e pensa già al prossimo progetto, o a dove andare a mangiare la pizza a pranzo per festeggiare questa giornata.

 

La “Biblioteca di Scampia” è all’interno dell’ Officina delle Culture “Gelsomina Verde” sita in Via Arcangelo Ghisleri lotto P5. E’ aperta dal Lunedì al Venerdì dalle ore 14:30 alle ore 19:30.

Pagina Facebook dell’ Officina delle Culture “Gelsomina Verde”
Annunci