Pubblicato in: Incontri

Fibra ottica a Scampia, Open Fiber si presenta agli studenti

Cosa è e come si installa la “fibra” che ora collega il quartiere, le figure professionali richieste e i suggerimenti per il post-diploma

Si è svolto nella mattinata di Mercoledì 21 Febbraio presso l’ITIS Galileo Ferraris un incontro dell’azienda che ha il compito di installare l’infrastruttura nel quartiere e in tutta Italia, Open Fiber.

Alla presenza del Presidente della VIII Municipalità,del dirigente della scuola e di due responsabili dell’azienda,gli studenti hanno potuto capire meglio chi c’è dietro a quei operatori che in piccole trincee nel manto stradale posizionano i cavi che arrivano fin le abitazioni, focalizzando il discorso su alcuni aspetti cari agli studenti,le prospettive di lavoro e saperlo affrontare sempre con passione e impegno.

Progettisti e tecnici per la realizzazione delle giunzioni sono le figure ora richiestissime dal mercato del settore, non solo in Open Fiber ma numerose sono le opportunità per le professioni che girano attorno alle varie aziende del settore, tanto alta è la richiesta che dall’estero si è costretti a pescare professionalità che in Italia non si riescono a trovare.

Si è espressa anche la volontà di portare strumentazioni, tecnici e materiali in futuro per illustrare meglio come si struttura l’attività innovativa dell’installazione della fibra in Italia, che non si conclude con la posa ma continua con la manutenzione che la rete richiede. La linea arriva infatti ai “cabinet” , le torrette poste in strada, e da lì la fibra arriva in ogni singola abitazione.

Il preside del Galileo Ferraris ha comunque proposto di non concludere qui l’esperienza e di entrare in sinergia con Open Fiber, dopo aver fatto lo stesso per la multinazionale CISCO, per creare opportunità per gli studenti dove il presidente Paipais ha espresso la sua intenzione di essere tramite non solo per questa ma per diverse iniziative che possano portare aziende ad interagire sul territorio come quelle già arrivate. Si è illustrato come con Open Fiber il rapporto è essenziale per la Municipalità, anche in termini di autorizzazioni che la stessa concede per realizzare l’infrastruttura.

I protagonisti del tavolo si sono poi intrattenuti a margine dell’incontro con i ragazzi – tutti di classi quinte – che hanno chiesto informazioni su come approcciarsi sull’immediato futuro lavorativo del post-diploma.

Annunci